Gennaio

12 gennaio, a Bagheria (Pa), presso il liceo classico Scaduto, nell’ambito del programma della “Notte bianca” degli studenti, lettura drammatizzata dal libro di Umberto Santino: Divagazioni del Principe di Palagonia. Intervento di Umberto Santino.

 

Febbraio

7 febbraio, a Bergamo, nell’Aula magna “Don Puglisi” dell’Istituto “C. Pesenti”, incontro sul tema: “1978-2018. Peppino vive in noi”, con Giovanni Impastato e Umberto Santino.

8 febbraio, a Palermo, presso la Casa mediterranea delle donne, dibattito dal titolo: “Ombre femminili nella guerra di mafia”, organizzato da: Biblioteca delle donne, Mezzocielo, Coordinamento antiviolenza 21 luglio. Daniela Dioguardi, Simona Mafai, Anna Puglisi e Ilde Scaglione parlano del ruolo delle donne nel libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata.

13 febbraio, a Savona, presso l’Istituto secondario superiore “Ferrari-Pancaldo”, Umberto Santino incontra docenti e studenti sul tema: “Mafia e antimafia. Il ruolo del Centro nel salvare la memoria e ottenere giustizia per Peppino Impastato”.

28 febbraio, a Stoccarda, presso l’Istituto italiano di cultura, presentazione della traduzione in tedesco della Breve storia della mafia e dell’antimafia. Interventi di Anna Puglisi e Umberto Santino.

 

Marzo

5 marzo, a Catania, presso l’Auditorium dell’ex Monastero dei Benedettini, presentazione del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata, organizzata dall’Università degli studi. Interventi: il prorettore Giancarlo Magnano San Lio, Simona Laudani, coordinatrice dei Laboratori “Territorio, ambiente e mafia”, il procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e l’Autore. Coordinamento del professore Antonio Pioletti.

6 marzo, a Catania, presso l’Istituto Boggio Lera, Umberto Santino incontra docenti e studenti sul tema: ” Il ruolo di Peppino Impastato nella lotta contro la mafia”.

14 marzo, a Ferrara, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università, presentazione del libro di Umberto Santino: La mafia dimenticata. Introduzione della professoressa Orsetta Giolo.

20 marzo, a Forlì, presso la sala della biblioteca Gino Bianco, presentazione del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata, organizzata dalla Fondazione Lewin-Biblioteca Gino Bianco e dalla rivista Una città. Introduzione all’incontro di Elisa Giovannetti, Assessora, alla Cultura del Comune di Forlì.

21 marzo, a Piazza Armerina (Enna), presso l’Università popolare del Tempo libero, relazione di Anna Puglisi sul tema: “Donne contro la mafia”.

21 marzo, nella Rocca di Riolo Terme (Ravenna), luogo di nascita del questore Ermanno Sangiorgi, presentazione, organizzata dal Comune, del libro di Umberto Santino: La mafia dimenticata, in cui vengono pubblicate integralmente le relazioni del questore sulla mafia (1898-1900). Intervento di Angelino Muccinelli.

 

Aprile

5 aprile, a Palermo, Umberto Santino e Anna Puglisi incontrano studenti e docenti del Liceo “Leonardo da Vinci” di Bisceglie.

10 aprile, incontro di Umberto Santino con docenti e studenti del Liceo pedagogico di Ancona.

13 aprile, a Palermo, Umberto Santino incontra studenti e docenti del Liceo scientifico “Galilei”.

20 aprile, a Palermo, nell’Aula magna della Facoltà di Giurisprudenza, incontro sul tema: “Sguardi sulla legalità e prospettive di legalità”. Intervento di Umberto Santino su: “Antimafia e educazione alla legalità. Appunti critici”.

 

Maggio

11 e 12 maggio, a Sesto Fiorentino (Firenze), presso l’Istituto Ernesto de Martino, convegno dal titolo: “Archivio 1968, tra ricerca e memoria”. Relazione di Umberto Santino, dal titolo: “Il ’68 in Sicilia, tra un terremoto e una strage”.

22 maggio, a Castelvetrano (Trapani), presso l’Aula magna del Liceo classico “Pantaleo”, convegno dal titolo “Legalità e Pace”, organizzato dalle scuole e dalla Fidapa. Intervento di Anna Puglisi dal titolo “Il ruolo delle donne siciliane nella lotta contro la mafia”.

25 maggio, a Palermo, presso l’Oratorio San Lorenzo, presentazione del libro di Rossana Dongarrà, Lo strano caso del Caravaggio scomparso. Intervento di Umberto Santino sul ruolo della mafia negli anni Sessanta e Settanta.

28 maggio, a Roma, presso la Casa della Memoria e della Storia, incontro sul libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata, organizzato dall’ANED (Associazione nazionale ex deportati). Interventi degli storici Francesco Benigno ed Enzo Ciconte e del procuratore Michele Prestipino.

 

Giugno

10 giugno, a Palermo, all’Orto botanico, nell’ambito di “Una marina di libri”, presentazione del libro La mafia in casa mia, di Felicia Bartolotta Impastato, con Anna Puglisi e Umberto Santino, Di Girolamo, Trapani 2018. In questa nuova edizione del libro con la storia di vita di Felicia, pubblicato nel 1986 dalla casa editrice La Luna di Palermo, vengono riportati documenti sul suo ruolo nelle indagini e nei procedimenti sui responsabili dell’assassinio di Peppino, tra cui il testo della deposizione al processo contro Badalamenti. Viene riportato anche l’interrogatorio di Giovanni Falcone a Badalamenti, nel carcere degli Stati Uniti, sulla base della prima edizione del libro. La nuova edizione contiene anche un inserto fotografico. Presentano il libro: Franca Imbergamo, Luisa Impastato, Simona Mafai.

 

Luglio

19 luglio, a Palermo, a palazzo Gulì, corso Vittorio Emanuele 353, sede del No Mafia Memorial, in occasione dell’anniversario della strage di via D’Amelio, proiezione di una intervista a Fiammetta Borsellino, con interventi di Umberto Santino e Leoluca Orlando.

 

Settembre

2 settembre,a Palermo, a palazzo Gulì, corso Vittorio Emanuele 353, sede del No Mafia Memorial, nell’ambito della Festa dell’onestà, organizzata dell’Associazione “Cassaro alto” per ricordare Carlo Alberto dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente Domenico Russo, vittime della strage di via Carini del 3 settembre 1982: alle 12, presentazione di un libro con gli scritti di Rocco Chinnici; alle 17 presentazione del libro di Umberto  Santino, La mafia dimenticata; alle 19,30, incontro per ricordare Rita Borsellino. Per tutta la giornata, con interruzioni durante gli incontri, proiezione del documentario di Aldo Vergine,Funerali di Stato, da Pietro Scaglione a Paolo Borsellino, andato in onda su Rai3.

4 settembre, a Palermo, a Palazzo Gulì, nell’ambito della Summer School itinerante dell’Università di Milano, incontro con il professor Nando dalla Chiesa e gli studenti, sul progetto di No mafia Memorial e sulle lotte contadine, dai Fasci siciliani al secondo dopoguerra.

28 settembre, alle ore 17, a Palermo, presso il palazzo della Questura, piazza Vittoria 1, presentazione del libro di Umberto Santino La mafia dimenticata. Ne hanno parlato con l’Autore: il dottor Renato Cortese, questore di Palermo; il dottor Angelo Pellino, presidente di Corte d’Assise d’Appello; il dottor Vittorio Teresi, sostituto procuratore; l’avvocato Fabio Lanfranca.

29 settembre, a Cineto Romano (Roma), in occasione delle iniziative del Comune per l’inaugurazione di un murales per Peppino Impastato, voluto dall’associazione giovanile “I tratti d’unione”, interventi di Anna Puglisi e Umberto Santino su Peppino Impastato, sua madre Felicia e su l’impegno del Centro per salvare la memoria di Peppino e ottenere giustizia per il suo assassinio.

 

Ottobre

5 ottobre4 novembre, dal venerdì alla domenica, a Palermo, nell’ambito dell’iniziativa “La via dei tesori”, a cui ha aderito il No Mafia Memorial, al pianterreno di Palazzo Gulì, esposizione dell mostra “Le Sicilie” di Pino Manzella e di una mostra di vignette satiriche sulla mafia.

14 ottobre, a Palermo, nel 98° anniversario dell’uccisione di Giovanni Orcel, commemorazione organizzata dalla Camera del lavoro, dal Centro Impastato e dal No Mafia Memorial. Alle ore 9 deposizione di una corona, sotto la lapide che ricorda Orcel posta sulla facciata dell Biblioteca Centrale; alle 10, a Palazzo Gulì, sede del No Mafia Memorial, incontro sul tema: “Contadini e operai in lotta contro la mafia. Il ruolo di Nicolò Alongi e Giovanni Orcel”, con interventi di Umberto Santino, Giovanni Abbagnato, Enzo Campo, Francesco Foti, Dino Paternostro. Proiezione del video su Orcel di Ottavio Terranova.

29 ottobre, a Halle (Germania), alle ore 19, presso la Casa della letteratura, Anna Puglisi e Umberto Santino parlano del ruolo di Peppino Impastato e della madre Felicia nella lotta contro la mafia.