breve-storia

Di Girolamo Editore
Trapani 2011
pp. 212
Euro 9,90

Umberto Santino

Breve storia della mafia e dell'antimafia

Una sintesi, chiara ed efficace, di un’attività di ricerca volta a dare un’immagine adeguata del fenomeno mafioso e delle lotte contro di esso, al di là degli stereotipi correnti. Se la mafia ha intrecciato nel suo percorso storico continuità e innovazione, rigidità formali ed elasticità di fatto, l’antimafia ha visto le grandi mobilitazioni del movimento contadino, dai Fasci siciliani della fine del XIX secolo agli anni ’50 del XX secolo, e negli ultimi decenni l’impegno della società civile, generoso ma ancora oggi alla ricerca di un progetto complessivo.

Oltre alla mafia siciliana vengono analizzate altre forme di crimine organizzato, nazionali e internazionali, che condividono la complessità del modello siciliano e si danno informazioni sulle iniziative contro di esse.
Il volume si rivolge in particolare a docenti, studenti, operatori sociali impegnati nell’azione antimafia ma si propone a un pubblico più ampio che voglia conoscere nelle sue linee fondamentali uno dei fenomeni più inquietanti del nostro tempo.

Nuova edizione riveduta e ampliata.