La mafia, oggi

Umberto Santino La mafia, oggi. Continuità e mutamento Dall’11 al 15 settembre, presso il Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università degli Studi Milano, si è svolta la settima edizione della Summer School sul tema: “La mafia, oggi”, organizzata da Nando dalla Chiesa. Al centro dei lavori una serie di domande: la mafia non è…

Mafia e politica 2017

Umberto Santino Mafia e politica, ovvero: le porte girevoli Una giornalista non siciliana mi ha chiesto come mai nelle discussioni in corso per l’affannosa ricerca di candidati alle prossime elezioni regionali, non si parli di mafia e cosa penso dei rapporti tra mafia e politica nella fase attuale. Ho risposto che il “come mai” mi…

Caro Libero

Umberto Santino Caro Libero, rileggere le tue parole è come ripercorrere i giorni che vanno da quel 10 gennaio 1991 in cui è stata data la notizia del tuo no alle richieste degli estortori a quel 29 agosto in cui è stato versato il tuo sangue sul marciapiede sotto casa. È stata una lunga, e…

Libero Grassi 2017

Umberto Santino I problemi dell’antimafia e la “qualità del consenso”. Nell’anniversario dell’assassinio di Libero Grassi Nel ventiseiesimo anniversario dell’assassinio di Libero Grassi, se non vogliamo limitarci a un rito stanco e ripetitivo, gli dobbiamo un atto di maturità e di lealtà. Dalla sua denuncia in quasi totale solitudine sappiamo che molte cose sono cambiate: i…

Mafia und Politik

Henning Kluever „ES GIBT KEINE MAFIA OHNE BEZIEHUNGEN ZUR POLITIK“   Palermo (II): Ein Gespräch mit dem Mafia-Experten Umberto Santino über die Rahmenbedingungen der Mordanschläge an Falcone und Borsellino und die Bedeutung der Cosa Nostra heute   Palermo – Giovanni Falcone, Paolo Borsellino und die Mitglieder ihres jeweiligen Begleitschutzes wurden von Mitgliedern der sizilianischen Mafia…

Mafia capitale e antimafia…

Umberto Santino Mafia capitale e antimafia…   Mentre i giudici romani sentenziavano che nella capitale opera un’associazione a delinquere che gode della complicità di amministratori e politici corrotti e svolge attività criminali, dall’estorsione all’usura, dal traffico di droga al riciclaggio, ma non si può catalogare come mafia, probabilmente perché non è stata provata la capacità…

Borsellino 25 anni dopo

Umberto Santino Borsellino 25 anni dopo: più domande che risposte… Dopo 25 anni dalla strage di via d’Amelio sono più le domande che le risposte. Perché, a 57 giorni dalla strage di Capaci, la mafia tornava a colpire in modo così eclatante? Perché Borsellino era l’erede di Falcone, perché sarebbe diventato Procuratore nazionale antimafia, perché…

Omicidi di mafia

Umberto Santino La mafia tra violenza e collusione. Dagli ultimi omicidi ai vandali dello ZEN L’omicidio a Campobello di Mazara di Giuseppe Marcianò, genero del boss Diego Burzotta, e quello del 22 maggio scorso di un boss come Giuseppe Dainotti a Palermo, nel quartiere Zisa, ripropongono un tema che sembrava archiviato. Le teorizzazioni di una…

I geografi e la mafia

Umberto Santino Al Congresso nazionale dei geografi per la prima volta si parla di mafie La settimana scorsa all’Università Roma 3 si è svolto il XXXII Congresso geografico italiano, che ha fatto registrare un’importante novità. La Società italiana dei geografi esiste da 150 anni ma è la prima volta che una sessione de lavori venga…

La mafia di Falcone e quella di oggi

Umberto Santino La mafia di Falcone e quella di oggi. Nel pomeriggio del 21 febbraio del 1992 Giovanni Falcone è a Palermo, nell’aula magna di Giurisprudenza, e partecipa alla presentazione di un volume in cui viene pubblicata una ricerca sui processi per omicidio. Non nasconde la soddisfazione: è certo che sarà il procuratore nazionale antimafia…