Sciascia e l’antimafia

Umberto Santino Sciascia e l’antimafia: trent’anni di polemiche   “A futura memoria (se la memoria ha un futuro)” è il titolo del libro in cui, nel dicembre del 1989, poco dopo la sua scomparsa, sono stati pubblicati alcuni scritti di Leonardo Sciascia, tra cui l’articolo del “Corriere della sera” del 10 gennaio 1987, con il…

Babbo Natale e le bufale del web…

Umberto Santino Babbo Natale e le bufale del web… Il 2016 è finito e il 2017 è cominciato all’insegna di una domanda: “Babbo Natale esiste o non esiste?”. A quanto pare nell’Auditorium della musica di Roma un direttore d’orchestra, tal Giacomo Loprieno, alla fine delle prima di uno spettacolo natalizio dell’intramontabile company disneyana, forse per…

Dopo il referendum

Umberto Santino Dopo il referendum, ovvero: la “rivolta” della Sicilia Che in Sicilia dovesse vincere il No non era difficile profezia, se si tiene conto della frequenti discese di Renzi nell’isola, indice di una preoccupazione più volte manifestata. Ma che ci dovesse essere una tale affluenza alle urne, dopo aver superato nelle scorse elezioni regionali…

Per Claudio Pavone

Umberto Santino Per Claudio Pavone Ho conosciuto Claudio Pavone nel 1977, in occasione del convegno “Portella della Ginestra: una strage per il centrismo” con cui il Centro siciliano di documentazione iniziava la sua attività. Al convegno parteciparono, tra gli altri, Vittorio Foa, Lisa Foa, Nicola Gallerano, Anna Rossi Doria, compagna di Claudio. Pavone svolse una…

Per Alain Labrousse

Umberto Santino Per Alain Labrousse   Ho conosciuto Alain Labrousse nel settembre del 1990, quando lavorava a una delle sue opere maggiori: La drogue, l’argent et les armes, che offre un quadro dettagliato dei traffici di droghe e di armi a livello internazionale. Era venuto a Palermo per documentarsi sul ruolo della mafia siciliana e…

Problema giustizia

Umberto Santino Problema giustizia Gli squallidi personaggi che, atteggiandosi a mafiosi e padroni del territorio, aggrediscono ed estorcono gli immigrati che gestiscono attività commerciali in via Maqueda (un giovane gambiano è miracolosamente sopravvissuto a un colpo di pistola alla testa) sono stati arrestati su denuncia dei commercianti bengalesi, ma dopo qualche giorno alcuni di essi…

Per Pina Grassi

Umberto Santino La senatrice Pina Grassi e il senatore Andreotti   “Grazie, cara collega, della lettera gentile e dei ricordi di un fervido lavoro politico. Molti auguri e saluti”. Così pare di leggere in un biglietto scritto con grafia quasi illeggibile che Giulio Andreotti inviava a Pina Grassi che nel maggio del 2003 gli aveva…

Da “I cento passi” a “Felicia”

Umberto Santino L’antimafia e gli imprenditori morali. Da “I cento passi” a “Felicia”   Il criminologo americano Howard Becker in un saggio pubblicato negli anni ’60 sottolineava il ruolo che hanno alcuni personaggi, definiti “imprenditori morali”, nel produrre e diffondere idee sulla criminalità, nel suscitare attenzione verso fenomeni classificabili come delittuosi, nell’elaborare progetti e strategie…

Dopo il 23 maggio

Umberto Santino Dopo il 23 maggio   L’anniversario della strage di Capaci è stato l’occasione per alcune iniziative che vanno ricordate e ha dato luogo ad alcune riflessioni che meritano di essere riprese. Al palazzo di giustizia, per iniziativa dell’Associazione nazionale magistrati, si è inaugurato un museo dedicato a Falcone e Borsellino nelle minuscole stanze…