storia-del-movimento-antimafia

Editori Riuniti University Press
Roma 2009
pp. 488,
Euro 25

Umberto Santino

Storia del movimento antimafia

Dalla lotta di classe all’impegno civile

Questa nuova edizione, aggiornata e integrata (che viene dopo nove anni dall’ultima del dicembre 2000), si propone soprattutto di promuovere una riflessione, in primo luogo nell’ambito di un movimento che deve crescere, diffondersi e radicarsi, ma anche in un ambito più ampio, quello della società civile più o meno organizzata e quello ancora più esteso dei lettori che desiderano conoscere la storia remota e attuale delle lotte contro uno dei fenomeni più preoccupanti della società contemporanea e impegnarsi per la costruzione di alternative efficaci e praticabili.
Le pagine della Storia del movimento antimafia si articolano in tre parti: la prima parte, “II movimento contadino e la lotta contro la mafia”, abbraccia un arco di tempo che va dai Fasci siciliani, al fascismo, al secondo dopoguerra; la seconda parte, “Un periodo di transizione”, è sui cruciali anni ’60 e 70; la terza parte, “L’impegno della società civile”, analizza la lotta contro la mafia dagli anni ’80 a oggi.
Il volume contiene anche un’appendice sulle associazioni e le iniziative antimafia in Italia aggiornata ad oggi, essenziale repertorio di punti di riferimento in tutto il territorio nazionale.