Per Tom Behan

Tom Behan, autore di libri sulla camorra e di un volume in inglese sulla vicenda politica ed umana di Peppino Impastato (Defiance, pubblicato a Londra da I.B. Tauris nel 2008) è morto lo scorso lunedì 30 agosto 2010 a Monza, dove era ricoverato per un cancro all’esofago contro cui ha vanamente lottato per circa 9 mesi. I compagni di Peppino, la famiglia e le persone da lui intervistate ricorderanno le sue ricerche e le frequenti visite a Cinisi ed al Centro Impastato, negli anni 2007-2008, quando ha raccolto i materiali per Defiance (“La sfida”), ma Tom, o Tommaso come preferiva essere da noi chiamato, era una figura piuttosto rara di studioso che lavorava su alcuni temi della storia (soprattutto Resistenza e Fascismo) e della società italiana (la camorra), sempre orientando il suo impegno verso il dibattito politico nei movimenti della sinistra antagonista per cui militava.

Nato a Londra nel 1957, da genitori irlandesi, aveva vissuto a Napoli nei primi anni ’80, acquisendo un’ottima padronanza dell’italiano e assistendo alla gestione del dopo terremoto da parte dei gruppi camorristici. Già all’epoca in cui lo conobbi, all’Università di Reading (UK) nei primi anni ’90, aveva raccolto una notevole documentazione sul crimine organizzato e fornito consulenze a programmi d’inchiesta della TV inglese “Channel 4″. Dopo aver conseguito il dottorato in “Italian studies” ed aver lavorato per circa due anni in Australia, alla Melbourne La Trobe University, Tom pubblicò il suo primo libro sull’argomento (The Camorra, Routledge, London, 1996), e continuò ad alternare il suo lavoro accademico, prima all’Università di Glasgow e poi a quella del Kent, con un’intensa partecipazione ad eventi globali di protesta (manifestazione contro il G8 a Genova, “social forum” di Firenze, ecc.) durante i quali svolgeva un importante lavoro di raccordo fra associazioni e movimenti.

Ci lascia, per questo, una testimonianza di impegno civile veramente eccezionale ed un lavoro di divulgazione sorretto da un’analisi sempre attenta alle trasformazioni sociali e ad una visione dal basso dei processi di cambiamento. Non sarà facile da raccogliere.

Giuseppe Nobile

Pubblicazioni di Tom Behan

Libri

The Italian Resistance. Fascists, Guerrillas and the Allies (Pluto Press, 2009)
Il libro che la camorra non ti farebbe mai leggere (Newton Compton, 2009)
Defiance: The Untold Story of One Man Who Stood Up To The Sicilian Mafia (I.B. Tauris, 2008)
The Resistible Rise of Benito Mussolini (Bookmarks, 2003) [pp134; ISBN: 1-8988-76-90-8].
See Naples and Die. The Camorra and Organized Crime (I.B. Tauris, 2002. 2nd edition, 2009) [pp324; ISBN: 1-86064-783-0].
Enquête sur la Camorra. Naples et ses réseaux mafieux (Autrement, 2004) [pp261, ISBN: 9-782746-704411. French edition of ‘See Naples and Die’].
Dario Fo: Revolutionary History (Pluto Press, London, 2000)
The Long Awaited Moment. The Working Class and the Italian Communist Party in Milan, 1943-1948 (Peter Lang, New York, 1997)
The Camorra (Routledge, London, 1996)

Articoli e contributi

Gillo Pontecorvo: Partisan Film-maker (Film International, vol.6, n.1, 2008)
Putting spanners in the works: the politics of the 99 Posse (article in Popular Music and Society, 2007).
Intervista a Ken Loach su guerra civile, Zapruder, n. 10, maggio-agosto 2006.
La rimozione della questione politica. Un caso esemplare: L’operaio conosce 300 parole… (capitolo di: C. D’Angeli & S. Soriani, eds, Una coppia d’arte: Dario Fo e Franca Rame, Pisa University Press, 2006)
Allende, Berlinguer, Pinochet… and Dario Fo (capitolo di: A. Cento Bull & A. Giorgio, eds., Speaking Out and Silencing: Culture, Society and Politics in Italy in the 1970s, Maney/Legenda, 2006).
An interview with Fausto Bertinotti, in International Socialism n.102, Spring 2004.
Lenin versus the Luvvies. The ideology of New Scene: 1968-70, in (E. Emery, ed, Research Papers on Dario Fo and Franca Rame: Proceedings of the International Conference on the Theatre of Dario Fo and Franca Rame, University of Cambridge, 28-30 April 2000 , Red Notes, London, 2002).
Corteo internazionale (chapter in collective volume, no editor attributed): Guerra civile globale. Tornando a Genova, in volo da New York (Odradek, 2001).
‘Nothing can be the same again’ in International Socialism n.92, Autumn 2001.
Communism and Camorra in Naples, in Crime, Law and Social Change, vol.35, n.4, June 2001.
Dario Fo, the Commune, and the Battle for the Palazzina Liberty, in New Theatre Quarterly, vol. xvii, part 2, May 2001.

behan

Tom Behan presenta il suo libro su Peppino Impastato al Forum sociale antimafia del 2008.