Febbraio

15 febbraio, incontro di Antonio Gerbino e Ferdinando Siringo con il sindaco Leoluca Orlando e gli assessori Arcuri e Cusumano, per definire i rapporti del Comune con il Centro per la realizzazione del Memoriale della lotta alla mafia.

 

Marzo

15 marzo, a Palermo, incontro di Anna Puglisi con studenti e docenti dell’Università di Coventry.

 

Aprile

12 aprile, a Palermo, presso la sede dell’Istituto Gramsci, presentazione del volume di Vincenzo Scalia, Le filiere mafiose. Criminalità organizzata, rapporti di produzione, antimafia, prefazione di Umberto Santino, Edizioni EDIESSE. Interventi di: Giovanni Di Benedetto, Matteo Di Gesù, Michele Mannoia, Umberto Santino.

15 aprile, a Palermo, presso l’Auditorium Rai, presentazione del libro di Francesco Alliata, Il Mediterraneo era il mio regno. Memorie di un aristocratico siciliano, Neri Pozza Editore. Interventi di: Salvatore Cusimano, Alberto Samonà, Umberto Santino.

 

Maggio

7 maggio, a Cinisi, presso la sala civica del Comune, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario dell’uccisione di Peppino Impastato, convegno organizzato dall’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato Onlus su “9 maggio 1978 – Una tragedia italiana”. Interventi di: Agnese Moro; Giovanni Impastato; Rita Di Giovacchino; Gianfranco Donadio; Giovanni Russo Spena; Umberto Santino. Coordina l’incontro Francesco La Licata.

8 maggio, a Cinisi, presso la sala civica del Comune, nell’ambito delle iniziative per l’anniversario dell’uccisione di Peppino Impastato, seminario su Mafia e Antimafia dal maxiprocesso ad oggi, organizzato dal Centro Siciliano di documentazione G. Impastato di Palermo. Introduce e coordina: Umberto Santino Presidente del Centro Impastato. Interventi di: Angelo Pellino, Alessandra Dino, Enrico Colajanni, Ferdinando Siringo.

13 maggio, a Palermo, Umberto Santino incontra docenti e studenti dell’Università di Coventry.

20 maggio, a Palermo, presso il Liceo Meli, Umberto Santino incontra docenti e studenti di alcune scuole della città.

29 maggio, il Centro partecipa al lutto di Franca Imbergamo, Pm ai processi per l’assassinio di Peppino, per la scomparsa del marito Roberto Selce.

 

Giugno

8 giugno, Il Centro saluta Pina Maisano Grassi e ricorda il suo impegno quotidiano contro la mafia.

25 giugno, Il Centro ricorda il regista Beppe Ferrara, protagonista del cinema civile e coraggiosamente impegnato contro la mafia e ogni forma di complicità e di conformismo.

29 giugno, nell’Auditorium Rai di Palermo, il Sindaco Leoluca Orlando e il Presidente del Centro Impastato Umberto Santino hanno presentato NOMAFIA MEMORIAL, il Memoriale-laboratorio della lotta alla mafia istituito dal Comune di Palermo, su progetto del Centro Impastato, con una delibera della Giunta Municipale del dicembre 2015. Hanno partecipato i rappresentanti dei due partner del Memoriale: Vincenzo Morgante e Salvatore Cusimano per RAI Radiotelevisione Italiana e Claudia Ciccia per Banca Popolare Etica.

La Procura ha chiesto di nuovo l’archiviazione, per prescrizione, dell’inchiesta sul depistaggio delle indagini per l’assassinio di Peppino Impastato.

 

Luglio

13 luglio, a Palermo, presso la Galleria Nuvole, incontro sul tema: La peste a Palermo e santa Rosalia. Tra iconografia, mito e storia.

18 luglio, a Palermo, in via D’Amelio, nell’anniversario della strage, incontro sul tema: ‘Madri e figli della stessa terra’, con testimonianze, letture e intermezzi musicali. Anna Puglisi ricorda Felicia Impastato.

 

Settembre

4 settembre, a Palermo, incontro con una delegazione di magistrati olandesi presso la sede del Centro.

15 settembre, a Milano, presso il Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università degli studi di Milano, nell’ambito della Summer School su “Antimafia perché, antimafia come”, diretta dal professore Nando dalla Chiesa, relazione di Umberto Santino dal titolo: “Per una critica politica dell’antimafia”.

23 settembre, a Palermo, presso il Noviziato dei Crociferi, incontro su “Pace, difesa e sicurezza nel Mediterraneo e in Medio Oriente: la proposta dei nonviolenti”. Relazione di Umberto Santino su “Nonviolenza e mafia”.

30 settembre, a Misilmeri (Palermo), presso il Castello dell’Emiro, incontro dal titolo “Con la cultura costruiamo”. Intervento di Umberto Santino sul tema “Per una cultura antimafia”.

 

Ottobre

1 ottobre, a Palermo, nell’ambito della Festa di Addiopizzo, incontro sul tema “Antimafia del futuro”. Interventi di Rosy Bindi, Attilio Bolzoni, Francesco Lo Voi, Umberto Santino.

14 ottobre, a Palermo, sotto la lapide che lo ricorda in corso Vittorio Emanuele, il Centro assieme alla Camera del lavoro ricorda il sindacalista Giovanni Orcel, ucciso dalla mafia il 14 ottobre 1920.

15 ottobre, a Palermo, il Centro partecipa alla Giornata europea contro la tratta.

15 -16 ottobre, a Cinisi (Palermo), il Centro partecipa all’incontro per costituire un coordinamento tra le associazioni intitolate a Peppino Impastato.

19 ottobre, a Nola (Napoli), presentazione del libro di Umberto Santino, La strage rimossa. Nola, 11 settembre 1943, con due iniziative: la mattina nell’auditorium  dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri  “Masullo–Theti”, con la partecipazione degli studenti e dei professori; il pomeriggio nell’auditorium  del  monumentale complesso  dell’ex–convento di Santo Spirito.

 

Novembre

9 novembre, la casa editrice Weltbuch pubblica il libro Phänomen Mafia, traduzione in tedesco della Breve storia della mafia e dell’antimafia di Umberto Santino.

29 novembre, a Catania, presentazione del volume La strage rimossa, organizzata dal Coordinamento e Democrazia costituzionale e dall’Anpi.

30 novembre, a Palermo, presso la libreria Broadway, presentazione del libro Le fiabe di Nonna Eroina, di Umberto Santino e Franco Donarelli.

 

Dicembre

1 dicembre, a Palermo, presso la sede di Molti volti, presentazione del volume La strage rimossa.

2 dicembre, a Cinisi, presso la ex casa Badalamenti, presentazione del volume La strage rimossa.

6 dicembre, a Cinisi, presso la ex casa Badalamenti e Casa Memoria, presentazione della mostra con un quadro della scuola di Filippino Lippi e un manoscritto del Trecento.

7 dicembre, a Cinisi, presso la ex casa Badalamenti, nell’anniversario della scomparsa di Felicia, madre di Peppino, incontro su “Diritti negati e tratta di esseri umani”, con Claudia Pinelli, Le donne di Benin City, Luisa Impastato, Nino Rocca, Umberto Santino, Mimma Scigliano.

15 dicembre, collegamento telefonico con la scuola media di Rimini.

19 dicembre, a Palermo, presso il Liceo artistico “Catalano”, presentazione del libro di Umberto Santino e Franco Donarelli Le fiabe di Nonna Eroina. Interventi sul ruolo della satira nella letteratura e nella pittura, con particolare riferimento alla lotta alla mafia e all’attività di Peppino Impastato con Radio Aut e Onda pazza, con cui sbeffeggiava i mafiosi e i loro complici.

21 dicembre, a Naso (Messina), inaugurazione di un impianto sportivo intitolato a Peppino, con la partecipazione di Anna Puglisi e Umberto Santino. Intervento di Umberto Santino.