Azione repressiva e azione rigenerativa

Giovanni Abbagnato Azione repressiva e azione rigenerativa Cari amici, provo a condividere con voi il compitino al quale Enzo ci aveva invitato nel corso dell’ultimo incontro del Gruppo di lavoro al Centro Impastato – detto per inciso, di rara concretezza ed operatività – per provare ad arricchire la riflessione collettiva attorno al piccolo saggio di…

I fenomeni mafiosi nelle ricerche del Centro Impastato

Vincenzo Scalia I FENOMENI MAFIOSI NELLE RICERCHE DEL CENTRO IMPASTATO: 29 ANNI DI TESTIMONIANZA E RIGORE SCIENTIFICO Premessa In questo saggio proporrò di studiare il fenomeno mafioso a partire dall’adozione del “paradigma della complessità” elaborato dal centro di documentazione Giuseppe Impastato, in particolare dal suo esponente principale, Umberto Santino. La mia proposta verrà formulata in…

LA MAFIA AI TEMPI DEL POSTFORDISMO

Vincenzo Scalia LA MAFIA AI TEMPI DEL POSTFORDISMO 1. Introduzione. – 2. Dalla borghesia mafiosa alla mafia orizzontale: le trasformazioni del modo di produzione e della politica mafiosa. – 3. Territorio e cultura: continuità e trasformazioni della mafia postfordista. – 4. La nuova organizzazione mafiosa o l’outsourcing delle economie sporche. – 5. Conclusioni. 1. Introduzione…

Pedagogia nera e educazione mafiosa

Adriana Saieva Pedagogia nera e educazione mafiosa Bambini ascoltati nei loro bisogni, accompagnati nella comprensione di ciò che accade, nella costruzione delle regole, nella lettura del mondo che si muove attorno. Bambini che vanno a scuola e sono accolti senza pregiudizi, non vengono mortificati nei loro sentimenti, ma ascoltati e aiutati a crescere scoprendo le…

Seminare le terre di mafia.

Niccolò Mignemi Seminare le terre di mafia. Le cooperative di Libera Terra in Sicilia come esperienza di sviluppo locale. La presente ricerca, realizzata grazie ad una borsa di studio della Fondazione “Angelo Frammartino” di Monterotondo (RM) (http://www.angeloframmartino.org), vuole indagare l’esperienza delle cooperative siciliane legate a Libera Terra, analizzando come in esse il contrasto alla mafia…

Linea di confine

Amelia Crisantino Linea di confine Cos’è un confine? Poco più che una formalità nell’Europa dell’euro o simbolo insanguinato in tante parti del mondo, il confine segna un’appartenenza. Fisica ma soprattutto ideale, di radici che affondano in un humus comune e ci si capisce al volo. Così, sullo scenario dell’economia globale, le comunità virtuali degli scacchisti,…

Il volto ripulito della mafia

Amelia Crisantino Il volto ripulito della mafia “Calati juncu ca passa la china”, poche parole per tutta una filosofia elaborata in secoli di sofferta sopravvivenza. Un detto di cui la mafia s’è appropriata, modificandone leggermente il significato: l’abbassarsi come un giunco finché non passa la piena dell’avverso destino diventa uno strategico acquattarsi, fidando nello scorrere…

Sentenza Sprio

Amelia Crisantino Sentenza Sprio, una domanda a Cuffaro I giudici della terza corte d’assise hanno depositato le motivazioni della sentenza per l’uccisione di Giovanni Bonsignore e Filippo Basile, delineando il contesto politico-mafioso in cui maturarono i delitti e identificando quella convergenza di interessi che troviamo in ogni delitto eccellente. La vicenda dei due funzionari regionali…

Globalsicula

Amelia Crisantino Globalsicula Non ce ne siamo accorti, ma la globalizzazione ha compiuto vent’anni. Un’età di tutto rispetto per quello che viene in genere presentato come un fenomeno recente. Non considerando che le economie-mondo ci sono da sempre, come pure la divisione internazionale del lavoro e quello scambio ineguale che crea ricchezze e povertà. Per…