Sradicare il potere mafioso

Augusto Cavadi Sradicare il potere mafioso. Anche la Chiesa faccia la sua parte “Famiglia cristiana” è il settimanale più diffuso in Italia. Meno noto il mensile “Jesus” che la stessa casa editrice dedica, da venticinque anni, ad approfondire l’attualità religiosa per un pubblico più esigente intellettualmente e, per ovvie ragioni, meno ampio. Sul primo numero…

Ma quanti cristiani

Augusto Cavadi Ma quanti cristiani Tra le tante considerazioni interessanti sulle radici cristiane della cultura siciliana suscitate, del tutto involontariamente, dalla bozza di Statuto preparata dal presidente Cuffaro, non mi sembrerebbe superfluo aggiungerne due. Forse ovvie, ma – come l’esperienza insegna – spesso proprio per questo trascurate. La prima è che si usa il termine…

La religione imperfetta

Augusto Cavadi La religione imperfetta Le dichiarazioni di Pietro Aglieri, pubblicate domenica su queste pagine, meritano un’attenzione che va al di là delle opinioni “a caldo” costrette ad inseguire l’incalzare della cronaca. E, in realtà, esse incrociano – del tutto inconsapevolmente – il lavoro di riflessione che, da qualche tempo, un gruppetto informale di sacerdoti,…

Pentito in sagrestia

Augusto Cavadi Pentito in sagrestia Il dibattito, ormai pluriennale, sui pentiti di mafia ha attraversato in queste settimane una nuova tappa. In una chiesetta alle spalle del teatro Massimo di Palermo, il rettore don Francesco Conigliaro (che è anche docente di filosofia politica all’Università statale) ha ospitato una tavola rotonda sull’atteggiamento della Chiesa cattolica nei…

Educazione alla legalità

Augusto Cavadi Educazione alla legalità Vi sono formule che avanzano costeggiando il baratro della banalità. “Educazione alla legalità” è senz’altro tra queste. Infatti dice troppo poco o troppo, a seconda delle intenzionalità semantiche. Considerata nell’accezione riduttiva – e, diciamolo pure, un po’ bacchettona – dovrebbe consistere nell’attivare strategie di convincimento dirette a far sì che…

L’eroe dell’antimafia quotidiana

Augusto Cavadi L’eroe dell’antimafia quotidiana Se avesse alzato le spalle come fa la maggior parte di noi – le regole vanno bene in generale: ma ogni caso è un caso a sé e se si pecca di pignoleria, vuol dire che uno i guai se li cerca proprio…- oggi sarebbe un attempato pensionato ottanduenne. Ma…

La rivoluzione che parte dai commercianti antipizzo

Augusto Cavadi La rivoluzione che parte dai commercianti antipizzo Martedì 2 maggio, alle 10, poche ore prima dell’udienza di uno dei tanti processi che vedono imputato Bernardo Provenzano, il “Comitato Addiopizzo” taglia il primo traguardo. A un anno dal lancio della campagna “Contro il pizzo cambia i consumi”, presenterà, in conferenza stampa nazionale nella Sala…

Una doppia verità nella lotta alla mafia

Augusto Cavadi Una doppia verità nella lotta alla mafia Il 4 marzo del 1995 un colpo di pistola suicida ha, inopinatamente, interrotto la vita del maresciallo dei Ros Antonino Lombardo. E’ l’atto conclusivo di una serie inquietante di episodi che segnano uno dei momenti più oscuri della storia dell’antimafia. Infatti: il 23 febbraio, durante la…

Un libro su Pio La Torre

Giovanni Burgio UN LIBRO SU PIO LA TORRE Come e perché Chi era Pio La Torre? Protagonista storico delle lotte contadine, dirigente politico nazionale, nell’81, dopo tanti anni, era tornato in Sicilia per dirigere il Partito comunista e subito l’hanno eliminato. Perché? Il delitto La Torre assieme a quelli di Mattarella e Reina sono stati…

Intervista a Umberto Santino sui tren’anni del Centro

Giovanni Burgio Intervista a Umberto Santino sui tren’anni del Centro In questi trent’anni quali ritiene siano state le battaglie più importanti affrontate dal Centro, oltre ovviamente tutta la vicenda di Peppino Impastato? La battaglia più lunga dall’inizio della nostra attività a oggi è stata quella contro la scarsità di risorse. Siamo autofinanziati, poiché finora non…