Febbraio

17 febbraio, a Palermo, presso l’Università degli studi, Palazzo Steri, tavola rotonda sul tema: “La violenza delle mafie: attori, contesti, dinamiche, rappresentazioni”. Presentazione di un progetto di studi dell’Università di Napoli sulla violenza della camorra, coordinato da Alessandra Dino e Monica Massari. Partecipa, tra gli altri, Umberto Santino.

27 febbraio, a Milano, presso l’auditorium di Radio popolare, via Ollearo 5, nell’ambito del ciclo di lezioni sul tema “Sconfiggere la mafia. Chiunque può fare qualcosa”, organizzato dalla Scuola di formazione “Antonino Caponnetto” e da Radio popolare, lezione di Umberto Santino su: “La forza della memoria: ricercare e documentare”.  Coordina Lele Liguori.

 

Marzo

24 marzo, a Palermo, presso un bene confiscato alla mafia, nel quartiere di Ciaculli, incontro con docenti e studenti della Scuola superiore professionale di Reggio Emilia.

28 marzo, a Milano, presso il Dipartimento di Scienze sociali, per il Dottorato di Ricerca nazionale in Studi sulla Criminalità Organizzata, lezione di Umberto Santino sul tema: “La storia di Cosa nostra”.

 

Aprile

1 aprile, a Torino, per la Biennale Democrazia 2017, partecipazione di Umberto Santino all’incontro su “Umanità latente: storie di uomini e donne alle frontiere”, con una relazione su: “Mafie e traffico di esseri umani”.

4 aprile, a Palermo, Anna Puglisi e Umberto Santino incontrano docenti e studenti dell’università di Coventry.

22 aprile, a Castelvetrano (Trapani), Anna Puglisi e Umberto Santino incontrano docenti e studenti del liceo classico sul tema: “Il ruolo del Centro Impastato per salvare la memoria di Peppino e ottenere giustizia”.

25 aprile, a Lamezia Terme, presso Casarossa40, assemblea con Umberto Santino su “Portella della Ginestra 70 anni dopo”.

 

Maggio

7 maggio, per i 40 anni del Centro, a Cinisi (Palermo), presso l’aula civica, incontro sul tema: “Il Centro Impastato per Peppino e per Felicia”. Di mattina, dibattitosul ruolo del Centro per salvare la memoria di Peppino, con interventi di Umberto Santino, Anna Puglisi, Giovanni e Felicia Impastato, i compagni di Peppino. Nel pomeriggio, dibattito sul ruolo del Centro per ottenere giustizia per l’assassinio di Peppino, con Umberto Santino e Anna Puglisi, Giovanni e Felicia Impastato, Franca Imbergamo pm ai processi ai mafiosi responsabili del delitto, Giovanni Russo Spena presentatore della relazione della Commissione antimafia sul depistaggio delle indagini, Fabio Lanfranca avvocato del Centro nell’inchiesta in corso sui responsabili del depistaggio.

17 maggio, a Zugliano (Udine), presso il Centro Balducci, incontro sul tema “Mafia e narcotraffico”. Umberto Santino parlerà del ruolo del Centro e di Peppino nella lotta contro la mafia.

25 maggio, a Roccapalumba (Palermo), Anna Puglisi e Umberto Santino incontrano docenti e studenti della scuola media.

 

Giugno

9 giugno, a Roma, presso l’Università Roma 3, XXXII Congresso dei geografi italiani. Relazione di Umberto Santino sul tema: “Mafia: dalle riserve originarie alla globalizzazione. Appunti per una geografia della mafia”.

23 giugno, a Lamezia Terme, presso Palazzo Nicotera, nell’ambito di “Trame – 7° Festival dei libri sulle mafie”, presentazione del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata. La criminalità organizzata in Sicilia dall’Unità d’Italia ai primi del Novecento, Melampo 2017.

 

Luglio

3 luglio, a Palermo, presso la libreria Feltrinelli, presentazione del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata. La criminalità organizzata in Sicilia dall’Unità d’Italia ai primi del Novecento, Melampo 2017. Ne hanno parlato con l’Autore Alessandra Dino e Amelia Crisantino.

29 luglio, a Palermo, il Centro partecipa alla commemorazione di Rocco Chinnici.

 

 Agosto

29 agosto, a Palermo, il Centro partecipa alle iniziative per ricordare Libero Grassi.

 

Settembre

Dall’11 al 15 settembre, a Milano, presso il Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università Statale, Summer School 2017, sul tema: “La mafia, oggi”. L’11 settembre, alle ore 18, Nando dalla Chiesa e Marco Santoro presentazione del libro di Umberto Santino, “La mafia dimenticata”, Melampo editore. Il 12 settembre, alle ore 14,30, lezione di Umberto Santino sul tema: “Il fenomeno mafioso. Continuità e mutamento”.

19 settembre, a Palermo, presso la chiesa San Giovanni decollato, nell’ambito delle iniziative per i 40 anni del Centro, incontro sul tema: “Vivere all’Albergeria. Un bilancio e una riflessione sull’antimafia sociale”. Interventi di: Umberto Santino, Cosimo Scordato, Baldo Meli, Enzo Volpe, Nino Rocca, Michele Alamia, Donatella Natoli, Tony Pellicane.

30 settembre, a Salemi (Trapani), presso il Liceo classico “Francesco D’Aguirre, incontro di Anna Puglisi e Umberto Santino con docenti e studenti. L’incontro è stato organizzato dal Circolo Arci “Peppino Impastato”.

 

Ottobre

7 ottobre, a Roma, presso l’Istituto Enzo Ferrari, nell’ambito del Premio Restart 2017, organizzato dall’Associazione “daSud”, riconoscimento al Centro Impastato per i 40 anni di attività.

12 ottobre, a Milano, presso lo Spazio Barilli – Circolo Arci, incontro sul tema: “Occupazione nazista e resistenza nel Sud (1943-1945)”, organizzato dall’Associazione Puecher, e presentazione del libro di Umberto Santino, La strage rimossa. Nola 11 settembre 1943. La Sicilia e la Resistenza. Interventi di Alberto Liguoro, saggista e figlio di una vittima della strage, e dell’Autore. Moderatore Giuseppe Deiana, presidente dell’Associazione Puecher. Presenti Mario De Manuele e Anna Puglisi, nipoti di una vittima della strage.

17 ottobre, a Roma, presso la Biblioteca di Storia moderna e contemporanea, via Caetani 32, presentazione del volume di Umberto Santino, La mafia dimenticata. Moderatore Enzo Ciconte. Interventi di: Franca Imbergamo, Antonio La Spina, Piergiorgio Morosini.

26 ottobre, a Palermo, in Viale delle Scienze, nell’Aula Magna dell’Edificio 12, convegno su “Mafia e antimafia. Lo stato della ricerca e le politiche negli ultimi anni”, organizzato dal Centro e dal Dipartimento “Culture e società” dell’Università. La mattina: saluto di Maria Concetta Di Natale, direttrice del Dipartimento “Culture e società”. Relazioni di Umberto Santino, Marco Santoro, Alessandra Dino, Monica Massari, Rocco Sciarrone. Il pomeriggio, dalle ore 15: relazioni di Antonio La Spina, Michele Prestipino, Franca Imbergamo, Piergiorgio Morosini.

 

Novembre

7 novembre, a Palermo, presso il Liceo “Einstein”, incontro del Centro con docenti di diverse scuole di Palermo, per la presentazione del progetto del Memoriale.

8 novembre, a Napoli, presso l’Università Federico II, lezione di Umberto Santino sul tema: “Storia del movimento antimafia. Il Centro Impastato, la mafia e l’antimafia, il suo ruolo dopo l’assassinio di Peppino”. Seguirà la presentazione del libro La mafia dimenticata, con Carolina Castellano e Marcello Ravveduto. Il 9 novembre, dalle ore 9, convegno: “La violenza delle camorre, la violenza delle mafie”. Umberto Santino presiede una sessione dei lavori.

10 novembre, a Monte San Pietro (Bologna), incontro con studenti e docenti di alcune scuole. L’11 novembre intitolazione della Biblioteca civica a Peppino Impastato. Partecipano Anna Puglisi, Giovanni Impastato e Giovanni Ruffino.

 

Dicembre

5 dicembre, a Cassino (Frosinone), presso l’Aula Franco Salerno del Palazzo degli Studi dell’Università, presentazione del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata, Melampo, Milano 2017, organizzata da: Dipartimento Economia e Giurisprudenza, Laboratorio DiArs, Laboratorio Cult, con il patrocinio dell’Ordine Forense di Cassino. Presentazione di Pasquale Beneduce e Giuseppe Muti. Interventi di Walter Bianchi e Angela Nicoletti.

7 dicembre, a Cinisi (Palermo), presso l’ex casa Badalamenti, in ricordo di Felicia Impastato nel 13° anniversario della sua morte, incontro dal titolo: “Le donne parlano. Prima di Francesca Serio e Felicia”, sul ruolo delle donne nelle inchieste e nei processi al centro del libro di Umberto Santino, La mafia dimenticata. A seguire, recital di letture dedicato a Felicia e al coraggio delle donne, a cura del gruppo “8 marzo” di Cinisi.