alleanza

Rubbettino Editore

Soveria Mannelli 1997

pp. 324

Esaurito

Umberto Santino

L'alleanza e il compromesso

Mafia e politica dai tempi di Lima e Andreotti ai giorni nostri

Dalla quarta di copertina:
Se Andreotti è stato incriminato per associazione mafiosa alla fine della sua carriera e i legami di Lima con la mafia sono emersi chiaramente dopo la sua morte, si poteva lottare politicamente contro di essi quando erano al centro della scena.
L’Autore di questo libro ha cercato di farlo, denunciando l’alleanza di uomini di potere con la mafia e i compromessi delle forze che dovevano fare l’opposizione e da un certo momento in poi non l’hanno più fatta o l’hanno stemperata, pensando di trasformare la realtà e rimanendone trasformati.
Il volume ricostruisce i rapporti tra mafia e politica dagli anni ’70 ad oggi, sulla base di materiali inediti o pochi conosciuti, come i dossier su Lima del Centro Impastato, le discussioni al Parlamento europeo e le repliche dello stesso Lima, fino all’ultima polemica pochi mesi prima dell’assassinio.